Centro Assistenza ACSIA

Cos'è il "Windows file integrity"?

Permanently deleted user
Permanently deleted user
  • Aggiornato

Panoramica

Questo articolo spiega l'alert ACSIA chiamato "Windows file integrity".


Spiegazione del Windows file integrity

"Windows file integrity" si riferisce al processo di verifica e garanzia che i file e i componenti di sistema essenziali su un sistema operativo Windows non siano stati alterati o manomessi in modo non autorizzato o dannoso. Questa misura di sicurezza consente di rilevare eventuali modifiche non autorizzate apportate a file critici, che potrebbero indicare una potenziale violazione della sicurezza o la presenza di malware.

Esempio di attacco "Windows file integrity":

Consideriamo uno scenario in cui un utente malintenzionato desideri ottenere l'accesso non autorizzato alla rete di un'azienda. L'azienda dispone di diversi computer basati su Windows che i dipendenti utilizzano per le loro attività lavorative quotidiane.

L'attaccante trova una vulnerabilità in uno dei computer dell'azienda, ottenendo accesso non autorizzato. Una volta all'interno, l'attaccante desidera mantenere una presenza persistente sul sistema compromesso senza essere rilevato.

Per ottenere ciò, l'attaccante decide di manipolare i file di Windows e i controlli di integrità dei file. Identifica, in pratica, i file di sistema chiave responsabili della verifica e della protezione dell'integrità del sistema: questi file sono fondamentali per garantire la sicurezza e la stabilità del sistema operativo.

L'attaccante sostituisce questi file critici con versioni modificate o vi inserisce codice dannoso. In questo modo, può aggirare o disabilitare le misure di sicurezza integrate e i sistemi di monitoraggio che controllano l'integrità dei file.

Con i controlli di integrità dei file compromessi, l'attaccante può ora apportare ulteriori modifiche al sistema senza attivare alcun allarme o avviso dai meccanismi di sicurezza.

Ad esempio, l'attaccante potrebbe ottenere l'accesso a dati sensibili, installare malware aggiuntivo o creare backdoor per consentire loro di rientrare nel sistema in un secondo momento.

Poiché i file modificati ora appaiono legittimi ai sistemi di sicurezza del computer compromesso, la presenza e le azioni dell'aggressore potrebbero non essere rilevate per un periodo prolungato, consentendogli di svolgere le proprie attività in modo invisibile.

In questo esempio, l'attacco "Windows file integrity" mostra come un utente malintenzionato può manipolare file critici in un sistema operativo Windows per mantenere l'accesso non autorizzato ed eludere il rilevamento.

ACSIA ti avvisa quando i file e i componenti di sistema essenziali su un sistema operativo Windows della tua infrastruttura sono stati compromessi.

Correlato a